DOLCI ALBANESI

TRADIZIONI ALBANESI

Nelle regioni interne sono ancora oggi presenti alcune feste e cerimonie tradizionali. Si possono trovare tracce del folclore ed assistere ad antiche danze come quella acrobatica del vaso o quella pirrica guerresca durante le quali vengono indossati dei costumi tradizionali molto antichi. I toschi portano una camicia ricamata di lino bianco, con maniche larghe e corte, fermata alla vita da una cintura larga e rossa. La parte inferiore del costume è formata da un gonnellino bianco pieghettato, chiamato fustan portato sopra i pantaloni al ginocchio. Questo costume è una delle eredità lasciate dagli antichi Illiri, ed è uno degli elementi più caratteristici dell’abbigliamento tosco. I gheghi, invece, portano pantaloni lunghi e stretti. D’estate sono di colore bianco con orli neri, invece d’inverno sono neri o comunque scuri con ornamenti chiari. Inoltre indossano anche una giubba nera, ornata di galloni e di spalline.

I costumi tradizionali in Albania ed a Valona in particolare sono molto caratteristici, quello femminile è composto da una camicetta bianca con colletto ricamato a mano, da un gilet abbastanza scollato, senza bottoni, con dei particolari ricami e da una gonna, solitamente lunga, di colore nero, mentre il costume maschile è formato da un gonna corta a farfalla di colore bianco, le scarpe nere con una pallina anch’essa bianca, una camicia bianca e un gilet nero con ricami color oro. Per finire, si indossa un cappello a cilindro.

 

a nord

a sud

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...